11
gennaio 2016

Seconda parte, ripartiamo da Doha

Ripartiamo da Doha, nello stato del Qatar, per prepare una seconda parte della stagione impegnativa e sicuramente interessante. A livello personale mi sento bene e in forma, la pausa natalizia con la famiglia mi ha fatto bene sia a livello psicologico che fisico. Sono pronto e a disposizione del mister, non vedo l'ora di riprendere gli allenamenti e a divertirmi con i miei compagni.

Parte della preparazione la faremo in Portogallo per ambientarci in vista del match di Champions del 16 febbraio a Lisbona contro il Benfica per gli ottavi di finale. Come tutti gli anni daremo il massimo per non farci trovare impreparati a questo appuntamento e, dopo gli incoraggianti sedicesimi in cui abbiamo ottenuto 5 vittorie su 6 partite disputate, siamo fiduciosi sui nostri mezzi grazie ad una squadra forte e ben amalgamata. Il mister ci sta trasmettendo sempre più una mentalità vincente e cerchiamo di seguirlo giorno dopo giorno, allenamento dopo allenamento.

Stesso impegno lo metteremo in Premier League che riprenderà ufficialmente il 4 marzo sull'impegnativo campo del FK Krasnodar, team appaiato a noi in classifica a 7 punti dalla vetta comandata dal CSKA di Mosca. In campionato i risultati sono stati fin qui altelenanti ma confido in una seconda parte di stagione da protagosti cercando di rosicchiare più punti possibili alla capolista per un obiettivo ancora alla nostra portata. Vedendo la cavalcata della Juventus in Serie A tutto è possibile :)

Come sempre, forza Zenit!